In vacanza con papÓ: qualche consiglio

L'organizzazione delle ferie estive Ŕ ancora pi¨ importante quando si Ŕ genitori single. Ecco qualche consiglio per passare dei momenti piacevoli con i propri bambini, che durante l'anno riusciamo a vedere poco

L'estate Ŕ per molti un periodo da organizzare nei minimi dettagli, specialmente quando si Ŕ genitori single e ci si deve dividere le vacanze da trascorrere con i propri bambini. E' per˛ anche un periodo in cui si pu˛ coltivare un rapporto 24 ore su 24, mettendo da parte momenti speciali. Per evitare contrattempi, spese troppo onerose e godersi al meglio il soggiorno con i propri figli, ecco allora qualche piccolo consiglio.

1) Organizziamo la vacanza prima di partire: itinerario e prenotazione sono un buon modo per studiare un percorso che accontenti tutti e non riservi spiacevoli sorprese.

2) Valutiamo la possibilitÓ di partire con un gruppo di amici, magari con figli, in modo che si possano condividere ritmi e passare un po' di tempo con altri adulti, senza toglierne ai propri bambini.

3) Se c'Ŕ una nuova compagna, valutiamo attentamente la possibilitÓ di trascorrere le vacanze tutti insieme. I bambini ci mettono un po' di tempo a metabolizzare i cambiamenti e dobbiamo procedere a piccoli passi. Lei potrebbe rappresentare per loro una minaccia, anche se armata di ottime intenzioni e magari non vedono l'ora di trascorrere qualche giorno da soli con noi.

4) Non riempiamoli di regali: comportiamoci in maniera naturale e rilassata, godendoci al massimo un periodo tutto per noi. SarÓ per tutti un'esperienza speciale che rafforzerÓ il nostro legame.

5) Pianifichiamo con la mamma dei nostri bimbi orari in cui potrÓ chiamare per farsi raccontare la vacanza, diamole tutte le informazioni necessarie alla sua tranquillitÓ e condividiamo con lei l'itinerario scelto, in modo che possa sentirsi serena.
 

Ultimi Articoli