Bimbi e sole, bimbi al sole

Consigli per un'estate sicura in compagnia dei più piccoli

Le ore di luce si allungano e le notti si accorciano… è arrivata l'estate vera! I bambini amano i caldi mesi estivi, perché forniscono l'occasione perfetta per spendere molto tempo all'aria aperta. Che si tratti di andare al mare, fare lunghe passeggiate all'aria aperta o semplicemente vagabondare in bicicletta, non dovete mai trascurare il fattore esposizione al sole - specie nei periodi più torridi della stagione. I danni derivati dalle scottature e dai colpi di calore, infatti, potrebbero fare soffrire i piccoli sia sul breve, sia sul lungo termine, causando dolore, febbre e disidratazione.
Le scottature subite durante l’infanzia, inoltre, aumenterebbero il rischio di patologie ben più gravi, quali il melanoma.
Per queste ragioni, salvaguardare la salute del vostro bambino è fondamentale.

Ma come fronteggiare il caldo estivo? Innanzitutto, è bene sapere che riparare il bimbo dall'esposizione al sole sistemandolo sotto l’ombrellone non è sufficiente: i raggi ultravioletti riescono a oltrepassare barriere come aria, nuvole e teli da spiaggia, penetrando nelle pelle del bambino e causandone la classica scottatura.

Per i bambini al di sotto dei sei mesi, utilizzate creme solari con un fattore di protezione solare (SPF) superiore a 30 (tale valore può leggermente diminuire con l'avanzare dell'età), filtrando così gran parte dei raggi UV. Applicatela abbondantemente 20 o 30 minuti prima di esporre il vostro piccolino al sole, in modo che possa essere assorbita a pieno dalla pelle, e diminuisca la probabilità che venga lavata via. Anche l'abbigliamento può essere un'importante barriera contro i raggi ultravioletti. Coprite, in modo particolare, le braccia e le gambe del vostro bambino, utilizzando abiti leggeri, dai colori chiari.
Per le camminate in passeggino, assicuratevi che quest'ultimo disponga di un'adeguata protezione contro i raggi del sole. Acqua a volontà e frutta fresca per merenda assicureranno la giusta idratazione al bimbo.
 

Ultimi Articoli