Là sui monti con i bimbi

Se l’estate è ad alta quota

Ma chi ha detto che le vacanze sono necessariamente da trascorrere al mare?
C’è anche chi, saturo della folla e del caldo, sceglie di partire, con la famiglia, alla volta delle più tranquille e fresche mete di montagna.

L’aria è pura, il clima è mite e la natura è rigogliosa. Niente di meglio, per ricaricare le batterie dopo un anno di stress e lasciare i bambini liberi di giocare all’aria aperta, in modo genuino.
In montagna, infatti, le possibili attività da svolgere con i piccoli sono innumerevoli.
Passeggiate, escursioni, picnic sono solo alcune delle idee per divertirsi in famiglia.

Percorsi più o meno complicati, dedicati a veri esperti del trekking, oppure camminate semplici, per principianti saranno un vero toccasana.
T-shirt e bermuda multitasche, calzettoni in spugna e scarponcini che fermano la caviglia, berretto parasole e crema protettiva e, nello zainetto, k-way, pullover e sciarpa di sicurezza, contro le nuvole improvvise.
Borraccia d’acqua, coltellino e coperta da stendere a terra non possono certo mancare.

E, dopo la camminata, che piacere, arrivare alla vetta, ammirare il panorama e gustare le prelibatezze che solo la montagna sa offrire, o distendersi su una distesa di prato, assaporando un panino ‘come si deve’.
Per il piccolo, la passeggiata nel verde è un susseguirsi di “Sono stanco, siamo arrivati”?
Sta ai ‘grandi’ stimolare la sua curiosità, istruendolo sulla natura intorno a sé e incantandolo con racconti di fate e folletti.

Non tutti i giorni, però, sono buoni per prendere a camminare. Nelle giornate un po’ così, la montagna offre scorci incantati facilmente raggiungibili, dove riscoprire tradizioni antiche e abitudini dimenticate.
Mucche, capre, pecore, cerbiatti e chissà quanti altri animali ancora conquistano l’interesse dei bambini. E che entusiasmo, scoprire come si fanno latte, formaggio e miele, nelle fabbriche e nelle aziende agricole che consentono tour guidati.

Se il sole splende e il meteo lo consente, una puntatina al lago è l’ideale, per giocare al lancio dei sassolini, oppure per un tuffo tra le vette.
Ma attenzione: l’acqua dei laghi di montagna è molto fredda.
 

Ultimi Articoli