Biscotti per le prime merende

Una ricetta semplice per abituare i nostri piccoli a fare merenda in modo sano e genuino, e perché no, anche divertente!

Sapete da dove arriva il miele?
Oltre a essere opera delle api, è frutto del lavoro del sole.
Tutto parte da lui: con i suoi caldi raggi scalda la natura per farle sentire che la primavera è in arrivo. Al richiamo del sole, sente che è ora di svegliarsi, tirar fuori qualche fogliolina e salutare così l’inverno.
Avete presente la sveglia che ogni mattina suona rumorosamente sul comodino? DRIIIIIIINNN!!
Immaginatevi se al posto dell’irritante suono ci fosse qualche raggio che timidamente si avvicina per darci il buongiorno. Sarebbe molto più semplice saltar giù dal letto e prepararsi per l’asilo!
Così, anche tutta la natura, felice del tepore offerto dal sole, in men che non si dica, si rianima caricando i suoi alberi di fiori colorati e profumatissimi.
A questo punto le api fanno tutto il resto: volano di fiore in fiore per fare scorta di polline, la base che consente di preparare quella crema dorata, sana e buonissima che è il miele!
Piccole, ma piene di forza, le api portano avanti un lavoro fondamentale per la nostra vita. Da un lato il miele che ci fornisce tante energie e ci protegge dai malanni invernali, dall’altro la vita stessa, portando di fiore in fiore i semi necessari alla natura per poter crescere e rifiorire di anno in anno. Aiutati dal calore del sole ovviamente!
Un bel lavoro quello delle amiche api!
 
Ingredienti:

125 gr di farina 00
Mezzo cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiai di miele
25 gr di olio extra vergine di oliva
camomilla o succo di mela q.b.
 
Procedimento:
 
In una ciotola mescolate la farina setacciata e il bicarbonato.
Unitevi l’olio e mescolate fino a ottenere un composto sabbioso.
Unite il miele e poi, qualche cucchiaio di camomilla  (o acqua o succo di mela) quanto basta per ottenere un impasto morbido dalla consistenza della pasta frolla. Per me sono stati sufficienti due cucchiai. 
Lasciate riposare mezz’ora in frigorifero per rendere più lavorabile la frolla, poi riprendetela e stendetela su un piano infarinato fino ad ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro. 
Ritagliate i biscotti della forma che preferite e disponeteli su una teglia coperta di carta forno.
Fate cuocere in forno a 180° per 10 minuti circa, fino a doratura. 
 

Ultimi Articoli